Un buon Potenza ferma il Bari: Salvemini risponde a Scavone - I AM CALCIO BARI

Un buon Potenza ferma il Bari: Salvemini risponde a Scavone

Romero aveva sbagliato un rigore
Romero aveva sbagliato un rigore
PotenzaSerie C Girone C

Pari e patta nel posticipo del Viviani. Un buon Potenza riesce a fermare il Bari e raccoglie probabilmente meno di quanto meritato. La squadra di Gallo avrebbe l'occasione di passare in vantaggio al 29' su rigore per mani di De Cesare, ma Romero spedisce sul fondo. Poi il Bari passa in vantaggio al 41' con Scavone su imbeccata di Antenucci. Il pari arriva al 7' della ripresa con una frustata di testa di Salvemini su cross di Vecchi. 

POTENZA 1

BARI 1

POTENZA (3-4-1-2): Marcone; Coccia, Gigli, Cargnelutti; Vecchi, Zenuni (47’ st Bruzzo), Zampa, Nigro; Ricci (39’ st Sandri); Salvemini (39’ st Baclet); Romero (36’ st Mazzeo). A disp.: Greco, Petriccione, Sepe, Zagaria, Matino, Volpe, Banegas. Allenatore: Gallo.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Belli, Sabbione, Di Cesare, Mazziotta; Maita, Bianco, D'Errico, Scavone; Antenucci (29’ st Botta); Simeri (15’ st Cheddira). A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, Lambiase, Lollo, Mane, Daddario, Fuoretti, Dargento. Allenatore: Mignani.

ARBITRO: Moriconi di Roma (Manineti-Giorgi).

RETI: 41’ pt Scavone, 7’ st Salvemini.

NOTE: Ammoniti: Salvemini, Romero e Zampa (P); Di Cesare e Scavone. Angoli: 4-4. Recupero: pt 2'; st 3'. Spettatori: 2230 (727 abbonati – 1253 locali – 250 ospiti). Incasso (solo biglietti): 21.000 euro.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:POTENZA Serie C Girone C