Taranto, Laterza: "Ci faremo trovare pronti" - I AM CALCIO BARI

Taranto, Laterza: "Ci faremo trovare pronti"

Giuseppe Laterza, tecnico rossoblù
Giuseppe Laterza, tecnico rossoblù
TarantoSerie C

Alla vigilia della prima uscita ufficiale della stagione in Coppa Italia di C contro il Francavilla, Giuseppe Laterza, il condottiero del Taranto ha rilasciato un'intervista a TuttoSport. Il ricordo più bello non poteva che essere la vittoria contro il Lavello, risultato che ha sancito la promozione diretta tra i professionisti: "Il ricordo è la vittoria contro il Lavello, è lì che abbiamo realizzato un sogno. Ci siamo giocati il campionato fino all'ultimo secondo, alla fine è scoppiata la gioia e tutto l'entusiasmo. L'accoglienza dei tifosi è stata incredibile". 

L'organizzazione e la saggezza sono stati due atteggiamenti fondamentali per raggiungere la promozione, poiché non dimentichiamo che lo scorso campionato è stato tormentato dalla pandemia e dall'assenza dei tifosi. Il primo ha messo a disagio allenatori e dirigenti nell'organizzare trasferte, allenamenti e 90' la domenica mentre la seconda situazione ha messo a serio rischio la passione attorno al calcio. Nei momenti di difficoltà, come ha sottolineato Laterza, è emerso il carattere e lo spirito di gruppo. In sostanza, come ha evidenziato il tecnico: "Il lavoro paga", d'altronde è l'insegnamento del Taranto versione C

Adesso, il campionato di Serie C porta tante insidie perchè il livello tecnico si alza, ma la promessa principale dell'allenatore è solo una: "Ci faremo trovare pronti". Il valore delle avversarie sarà completamente diverso, soprattutto considerando i contorni non da poco: lo stadio, ad esempio. Giocare contro il Bari, il Catania e il Palermo sarà un motivo di orgoglio. Il Taranto punterà sui valori di forza quali l'organizzazione e lo spirito di gruppo, perchè in un campionato dove la qualità delle diverse pretendenti è elevata, restare fedeli ai propri principi è cosa buona e giusta. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:TARANTO Serie C