Reggiana-Bari 1-0: Kargbo condanna il Bari a un altro anno di Serie C - I AM CALCIO BARI

Reggiana-Bari 1-0: Kargbo condanna il Bari a un altro anno di Serie C

Mapei
Mapei
BariSerie C Girone C

Serata da dimenticare per il Bari che, nell'attessissima finale play off, cade a Reggio contro la Reggio Audace. I biancorossi, poco lucidi e mai pericolosi, si arrendono a una formazione che, nell'arco dei novanta minuti, ha dimostrato di meritare la promozione in Serie B. 

Al Mapei Stadium la Reggiana parte subito forte e, nel giro di sette minuti,, colpisce due pali prima con Varone e poi con Kargbo. I padroni di casa dominano in lungo e in largo la prima frazione di gioco e il Bari si rende pericoloso in un'unica occasione con un tiro di Antenucci che sfiora il palo. 

Nella ripresa l'episodio che cambia la partita. Al 50esimo sugli sviluppi di una rimessa laterale, Varone mette al centro per Kargbo che di testa batte Frattali. Il Bari prova a reagire e al 57esimo trova il gol del pareggio con Antenucci ma il direttore di gara annulla il gol per un possibile tocco di mano del giocatore biancorosso, inutili le proteste degli ospiti. I biancorossi provano a replicarsi ma la Reggiana riesce fino al triplice fischio a difendere il risultato. E così è la Reggiana la quarta squadra a raggiungere Monza, Vicenza e Reggina in Serie B. 

Antonio Fioretti

Leggi altre notizie:BARI Serie C Girone C