Ventura: "In C sarà più dura per il Bari, ma sono sulla strada giusta"

Giampiero Ventura
Giampiero Ventura

Giampiero Ventura vede un futuro roseo per il Bari dei De Laurentiis.

Intervistato da La Gazzetta del Mezzogiorno, l'ex ct della Nazionale ha parlato in termini positivi del nuovo corso calcistico nel capoluogo pugliese: "È una società che ha grande voglia di portare avanti il progetto iniziato qualche mese fa. Il fatto che ci sia De Laurentiis è già di per sé dimostrazione di serietà. Al primo anno sta mantenendo gli obiettivi".

L'ampio margine di vantaggio sulla Turris consente al Bari consentirà al Bari di programmare al meglio il prossimo campionato di Serie C, che si preannuncia davvero difficile: "La C è più difficile? Penso di sì. Non avevo molti dubbi che si potesse salire immediatamente, anche se, ripeto, imporsi non è mai scontato. Il punto interrogativo sarà l’anno prossimo, per più motivi. Innanzitutto ci saranno più squadre attrezzate, protagoniste anche in A e quindi con una storia alle spalle. In più è davvero da considerare uno spartiacque. Se il Bari riuscisse a vincere la C al primo anno, si dovrebbe smettere di parlare di semplice risalita e cominciare a fare sul serio. Anche perché sarebbe tutta in discesa: con questa piazza, con giocatori importanti disposti più facilmente a vestire biancorosso".

La Redazione

Leggi altre notizie:BARI