Tutti gli squalificati dall'Eccellenza alla Seconda Categoria

I provvedimenti del Giudice Sportivo
I provvedimenti del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo del Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti, Avv. Angelo Maria Romano, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Sig. Pasquale Cariello (Delegato del CRA Puglia), nella seduta del 04/12/2018, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

CAMPIONATO ECCELLENZA

GARE DEL 2/12/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

€ 700,00 ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO

Propri tifosi colpivano ripetutamente con sputi un assistente dell'Arbitro (1^ RECIDIVA). Durante l'intervallo ed a fine gara soggetti estranei sostavano negli spogliatoi e proferivano frasi ingiuriose all'indirizzo dei componenti della terna arbitrale. Questi ultimi erano impossibilitati a fare la doccia per la carenza di acqua calda.

€ 500,00 BRINDISI FOOTBALL CLUB

Propri tifosi accendevano dieci fumogeni sugli spalti senza conseguenze (3^ RECIDIVA). Inoltre lanciavano in campo una bottiglietta piena d'acqua senza conseguenze (Vedi rapporti Commissari di Campo).

€ 100,00 TERLIZZI CALCIO Propri tifosi accendevano tre fumogeni sugli spalti senza conseguenze.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 27/12/2018

PESOLO MARCO

(ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 20/12/2018

ROSELLI ANDREA

(BRINDISI FOOTBALL CLUB)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 13/12/2018

DE RUVO TOMMASO

(CORATO CALCIO 1946 A.S.D.)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 20/12/2018

CINQUE FRANCESCO

(BARLETTA 1922)

 

 

 

SQUALIFICA FINO AL 13/12/2018

RIBEZZI FRANCESCO

(MESAGNE CALCIO 2011)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

PRENCIPE LUIGI

(ATLETICO VIESTE)

 

TELERA GIUSEPPE

(BARLETTA 1922)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

COLANGIONE MATTEO

(CORATO CALCIO 1946 A.S.D.)

 

DIAGNE ABABACAR SADIKH

(CORATO CALCIO 1946 A.S.D.)

PORTACCIO DAVIDE

(GALLIPOLI F. 1909 SRL SSD)

 

GALASSO ANDREA

(MESAGNE CALCIO 2011)

VENTURA BARTOLOMEO

(MOLFETTA CALCIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

VISANI MANUEL

(ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO)

 

LOIUDICE MICHELE

(FORTIS ALTAMURA)

STRANIERI PIETRO

(MESAGNE CALCIO 2011)

 

NACCI MATTEO

(OTRANTO)

CORMIO DAVIDE

(TERLIZZI CALCIO)

 

GUERRA LEONARDO

(VIGOR TRANI CALCIO)

.

CAMPIONATO PROMOZIONE

GARE DEL 29/11/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 13/12/2018

PUTORTI GIANDOMENICO

(VIGOR MOLES)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

TENZONE ALFREDO

(VIGOR MOLES)

 

 

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

NAGLIERI MATTEO

(VIGOR MOLES)

 

 

 

GARE DEL 1/12/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 6/ 1/2019

PETTINICCHIO GIACOMO

(GINOSA)

 

 

 

GARE DEL 2/12/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

€ 400,00 NOVOLI A fine gara una decina di soggetti estranei sostavano all'interno degli spogliatoi e pronunciavano espressioni ingiuriose e minacciose all'indirizzo dell'Arbitro (1^ RECIDIVA).

€ 200,00 A. TOMA MAGLIE

A fine gara un soggetto estraneo presente sul terreno di gioco proferiva espressioni ingiuriose e minacciose all'indirizzo di un assistente dell'Arbitro.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 28/ 2/2019

CARROZZO VINCENZO

(NOVOLI)

 

 

 

In qualità di componente del Servizio d'Ordine Sostitutivo colpiva con uno schiaffo in pieno volto un tesserato della squadra avversaria durante l'intervallo.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 6/ 1/2019

MARZILIANO ANTONGIULIO

(BITETTO)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 13/12/2018

GILIBERTI PIER

(BITETTO)

 

 

 

A CARICO DI MEDICI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 20/12/2018

DE RUBERTIS SALVATORE

(A. TOMA MAGLIE)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 20/12/2018

OLIVA COSIMO

(UGENTO)

 

 

 

SQUALIFICA FINO AL 13/12/2018

FERRARA VINCENZO

(SPORTING APRICENA)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

TAYEY MITUENSI NATHAN

(A. TOMA MAGLIE)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

PATRUNO ANTONIO

(BRILLA CAMPI)

 

GIORGETTI FRANCESCO

(LORENZO MARIANO)

PRESICCE MARIO

(LORENZO MARIANO)

 

GIOFFREDA NICOLA

(SPORTING APRICENA)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

DE MICHELE ALDO ANTONIO

(A. TOMA MAGLIE)

 

TROTTA GIANLUIGI

(A. TOMA MAGLIE)

LOSAPPIO RICCARDO

(AUDACE BARLETTA)

 

GURAU RAZVAN IULIAN

(SALENTO FOOTBALL)

CIURLIA ANDREA

(TAURISANO 1939)

 

GERNONE ANTONIO

(TRULLI E GROTTE)

GIGLI ALESSIO

(VIRTUS BITRITTO)

 

 

 

.

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA

GARE DEL 2/12/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 2/12/2018 CITTA DI MASSAFRA - POLIMNIA CALCIO

Il Giudice Sportivo;

esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che dal supplemento del rapporto arbitrale veniva rilevato che nei pressi dello spogliatoio erano presenti numerose persone non autorizzate a sostare in tale luogo. Una di queste, in particolare, con indosso una tuta della società, a fine partita, impediva all'arbitro di rientrare negli spogliatoi e, con fare minaccioso, gli rivolgeva frasi gravemente ingiuriose. Grazie all'intervento dei Carabinieri l'arbitro riusciva a dirigersi verso la scalinata che conduce agli spogliatoi e posta sotto la tribuna centrale. Mentre era in prossimità della scalinata veniva colpito alla testa da una pietra di piccole dimensioni che gli procurava forte dolore. Grazie al nuovo intervento dei Carabinieri l'Arbitro riusciva a recarsi presso lo spogliatoio, ove veniva raggiunto dai sanitari del 118 all'occorrenza chiamati. Per abbandonare il campo di gioco l'Arbitro era costretto a salire a bordo di una vettura dei Carabinieri che lo accompagnava presso la locale stazione. Giunto a Lecce l'Arbitro si recava presso il locale posto di pronto soccorso, ove gli veniva refertata la seguente diagnosi: trauma cranico non commotivo, con 10 giorni di prognosi e assunzione di antidolorifico.

Tutto quanto premesso

DELIBERA

  • di comminare alla Società CITTA DI MASSAFRA l'ammenda di € 1000,00;
  • di squalificare per DUE GIORNATE (con effetto immediato) il campo di gioco della Società CITTA DI MASSAFRA, con obbligo di disputare dette gare in CAMPO NEUTRO ed A PORTE CHIUSE.
  • manda al CRP per quanto di competenza.

GARE DEL 29/11/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

TELESCA FRANCESCO

(VIRTUS LOCOROTONDO 1948)

 

 

 

GARE DEL 2/12/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

GARE DA DISPUTARE A PORTE CHIUSE:

CITTA DI MASSAFRA N. GARE 2 A PORTE CHIUSE - IN CAMPO NEUTRO. Vedi delibera

AMMENDA

€ 1.000,00 CITTA DI MASSAFRA Vedi delibera.

€ 400,00 VIRTUS MATINO Propri tifosi accendevano un fumogeno senza conseguenze (2^ RECIDIVA).

€ 200,00 MANFREDONIA CALCIO 1932 Propri tifosi facevano esplodere un petardo sugli spalti senza conseguenze (1^ RECIDIVA).

€ 100,00 GIOV.CALCIO CERIGNOLA SRL Mancanza di Servizio d'ordine sostitutivo.

€ 100,00 SAVA Accensione fumogeni senza conseguenze.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 4/ 4/2019

ZAMBRINO VINCENZO

(GIOV.CALCIO CERIGNOLA SRL)

 

 

 

In qualità di dirigente scavalcava la recinzione del campo di gioco e con fare minaccioso si avvicinava ai calciatori della squadra avversaria minacciandogli pesantemente con frasi ingiuriose ed irriguardose, così provocando l'interruzione della gara per circa tre minuti. Veniva allontanato solo grazie all'intervento del capitano e dell'allenatore della squadra.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 20/12/2018

GATTO COSIMO

(REAL GALATONE A.S.D.)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 13/12/2018

RAIMO VITO

(FOGGIA INCEDIT)

 

URSINO NICOLA

(MEMORY CAMPI)

GIGANTELLI VINCENZO A.

(SAVA)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 20/12/2018

MARGAGLIOTTI SALVATORE

(CALCIO SOLETO)

 

 

 

SQUALIFICA FINO AL 13/12/2018

PAPARELLA LEONARDO

(CALCIO PALO)

 

DIGIORGIO VITO

(FOOTBALL ACQUAVIVA)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

LAVERMICOCCA NICOLA

(CALCIO PALO)

 

DE BARTOLOMEO ANTONIO

(CITTA DI MASSAFRA)

TURI NICOLA

(CITTA DI MASSAFRA)

 

DIANE SIRIKI

(FUTURA MONTERONI)

SARACINO DANIELE

(SANARICA)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

SIDELLA GIANMARCO

(CALCIO PALO)

 

DE VINCENZO ANTONIO

(CITTA DI MASSAFRA)

COLAIANNI FABIO

(FOOTBALL ACQUAVIVA)

 

MOCCIA ANTONIO VINCENZO

(LEONESSA ERCHIE)

TOMASELLI GIANLUCA

(LEONESSA ERCHIE)

 

CIRROTTOLA VINCENZO

(MANDURIA SPORT)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

DE MITRI ANTONIO

(ATLETICO VEGLIE)

 

BRUNO ANTONIO

(CITTA DI MASSAFRA)

ABRUSCI VINCENZO

(FOOTBALL ACQUAVIVA)

 

MARINO ALESSANDRO

(GIOV.CALCIO CERIGNOLA SRL)

MINELLI FRANCESCO

(LATIANO)

 

RECCHIA GIUSEPPE

(LEONESSA ERCHIE)

AVANTAGGIATI JACOPO

(POLIMNIA CALCIO)

 

SANNA PIERLUCA

(SAVA)

SANTARELLI SEVERO

(SPORT LUCERA)

 

ADDARIO SAVERIO

(VIRTUS ANDRIA)

ANTONAZZO FRANCESCO

(VIRTUS LECCE)

 

 

 

.

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

GARE DEL 2/12/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 2/12/2018 SAVELLETRI - CIVITAS CONVERSANO 1924

Al 5º minuto del secondo tempo il Direttore di gara a causa di un malore sospendeva definitivamente l'incontro

DEMANDA

al Comitato Regionale Puglia per l'adozione dei provvedimenti di sua competenza in ordine al recupero della gara.

PREANNUNCIO DI RECLAMO

Gara del 2/12/2018 ATLETICO AZZURRI S.RITA - VIRTUS CASTELLANA

Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Società A.S.D.VIRTUS CASTELLANA si soprassiede ad ogni decisione in merito.

Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

€ 150,00 SPARTAK RUFFANO Propri sostenitori accendevano nº 2 fumogeni.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

FOFANA ALY

(ARMANDO PICCHI SPECCHIA)

 

SPINOLA MATTEO

(COLLEPASSO)

SPARASCIO ALESSIO

(REAL NEVIANO)

 

D APOLITO MATTEO

(REAL S.GIOVANNI)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

BOVE LUCA

(COLLEPASSO)

 

LANZILOTTO PIERPAOLO

(HYDRUNTUM 2014)

DE FEO FRANCESCO

(REAL ZAPPONETA)

 

TOZZI ROBERTO

(TROIA A.S.D.)

LACAITA LORENZO

(VIRTUS MARUGGIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

LAMANNA COSIMO

(VIRTUS CASTELLANA)

 

ZAPPIA ANDREA

(ZOLLINO A.S.D.)

.

CAMPIONATO JUNIORES UNDER 19 REGIONALI

GARE DEL 1/12/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

PREANNUNCIO DI RECLAMO

Gara del 1/12/2018 VIRTUS ANDRIA - ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO

Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Società U.S.D.ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO si soprassiede ad ogni decisione in merito.

Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

Gara del 1/12/2018 LIZZANO 1996 - MANDURIA SPORT

Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Società POL.D.LIZZANO 1996 si soprassiede ad ogni decisione in merito.

Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

€ 100,00 NEW TEAM SQUINZANO Presenza soggetti estranei negli spogliatoi.

€ 100,00 REAL GALATONE A.S.D. Per presenza di persone estranee all'interno dello spogliatoio.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 6/ 1/2019

PAZIENZA LUIGI

(ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

MARIANI ANGELO

(BITETTO)

 

D ETTORRE JACOPO

(GINOSA)

HERNANDEZ ANDY

(LIZZANO 1996)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

CONVERTINO GIAMMARCO

(LIZZANO 1996)

 

DE CARLO MATTEO

(NEW TEAM SQUINZANO)

CURSIO FRANCESCO

(SPORTING APRICENA)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

ANTONELLI ANTONIO

(ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO)

 

MORIERO FABRIZIO

(LORENZO MARIANO)

GRANA ANTONIO

(SPORTING APRICENA)

 

 

 

.

COPPA ITALIA

GARE DEL 29/11/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 6/ 1/2019

DILEO WALTER NICOLA

(BARLETTA 1922)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

GRUMO FRANCESCO

(BARLETTA 1922)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

LAMACCHIA DAVIDE

(BARLETTA 1922)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

LORUSSO BARTOLOMEO

(CORATO CALCIO 1946 A.S.D.)

 

 

 

.

COPPA REGIONE

GARE DEL 29/11/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 29/11/2018 SALVE - SPARTAK RUFFANO

Il Giudice Sportivo;

esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che la società SPARTAK RUFFANO non si presentava sul terreno di gioco nei tempi regolamentari;

che, pertanto, l'Arbitro non dava inizio alla gara;

visti e applicati gli artt. 53 NOIF e 17 CGS nonchè il Regolamento pubblicato sul C.U. n. 28 del 2/10/2018

DELIBERA

di comminare a carico della Società SPARTAK RUFFANO:

  • la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3 - 0 in favore della Società SALVE;
  • l'ammenda di € 200,00 quale sanzione per rinuncia alla gara.

Manda al CRP per quanto di sua competenza.

GARE DEL 28/11/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

ESPOSTO DOMENICO

(MANFREDONIA CALCIO 1932)

 

 

 

GARE DEL 29/11/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

PERDITA DELLA GARA:

SPARTAK RUFFANO Vedi delibera.

AMMENDA

€ 200,00 SPARTAK RUFFANO Vedi delibera.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 20/12/2018

GERVASI MIMMO

(VEGLIE)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 19/12/2018

MARANGI GIANNI

(ATLETICO MARTINA 2012)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 13/12/2018

MERICO ELVIO PAOLO

(POGGIARDO)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 13/12/2018

MITRI ORAZIO

(POGGIARDO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

PASCULLO GRAZIANO

(ATLETICO MARTINA 2012)

 

ROMA GIANNI

(NEW BANANA CLUB CEGLIE)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

NJIE MODOU

(NEW BANANA CLUB CEGLIE)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

MILETO DANILO

(ATLETICO ACQUAVIVA)

 

MONTEDURO LUIGI

(BAGNOLO)

ZOLLINO LORENZO

(CALCIO SOLETO)

 

SETTANNI NICOLO

(FOOTBALL CLUB CAPURSO)

KEMANI FERRE MICHEL

(FUTURA MONTERONI)

 

TORELLI DOMENICO

(GIOV.CALCIO CERIGNOLA SRL)

GALATI GIANCARLO

(GOLEADOR MELENDUGNO)

 

TOMMASI MIRKO

(MEMORY CAMPI)

SATALINO COSIMO

(POLIMNIA CALCIO)

 

CAMASSA MICHELE

(SAN MARZANO)

TOUMI YOUSSEF

(SAN MARZANO)

 

ISTERI XHANLUCA

(SAVELLETRI)

FALIERO MARINO

(UNITED SLY)

 

VADACCA GIANMARCO

(VEGLIE)

.

CORTE SPORTIVA DI APPELLO

La Corte Sportiva di Appello Territoriale, presieduta dall’Avv. Angelo LO VECCHIO MUSTI con la partecipazione dell’Avv. Alessandro AMATO e del Rag. Giacomo LATTANZI, e del SIG. Pasquale CARIELLO (Rappresentante AIA), nella riunione del 3 Dicembre 2018, ha adottato i seguenti provvedimenti:

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

GARA S.S.D. ATLETICO MARTINA 2012 – ATLETICO PEZZE 2011 del 18/11/2018 (reclamo società S.S.D. ATLETICO MARTINA 2012 in opposizione al provvedimento disciplinare adottato dal giudice sportivo a carico del calciatore PALMISANO GIUSEPPE di cui alla delibera riportata sul comunicato ufficiale n° 44 in data 22/11/2018 del C.R. Puglia).

Esaminati gli atti ufficiali;

letto il reclamo a margine citato;

effettuati i necessari accertamenti;

rilevato che la società reclamante con fax del 3/12/2018 ha dichiarato di non poter intervenire all’udienza odierna a causa di problemi lavorativi;

rilevato che quanto dedotto dalla reclamante non ha trovato la benché minima conferma negli atti ufficiali per cui adeguato ai fatti occorsi si appalesa il provvedimento adottato dal Giudice Sportivo che va condiviso e confermato.

PQM

DELIBERA

Respingersi il reclamo proposto dalla società S.S.D. ATLETICO MARTINA 2012 e per l’effetto addebitarsi la relativa tassa sul conto della stessa.

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES

GARA MEMORY CAMPI – A.S.D. FABRIZIO MICCOLI del 20/10/2018 (reclamo società MEMORY CAMPI In opposizione al provvedimento disciplinare adottato dal Giudice Sportivo a carico della società per il risultato della gara di cui alla delibera riportata sul comunicato ufficiale n° 38 in data 8/11/2018 del C.R. Puglia).

Esaminati gli atti ufficiali;

letto il reclamo a margine citato;

udito il rappresentante della ricorrente;

effettuati i necessari accertamenti;

sentito l’arbitro che ha reso il supplemento di rapporto dal quale risulta che prima della gara non è stata mai menzionata e né mai richiesta l’inversione delle maglie tra i calciatori DE MARIA ANDREA (con la maglia n° 25) e POLITI SIMONE (con la maglia n° 26) così come sostenuto dalla società reclamante, ma che addirittura l’arbitro ricorda di aver esattamente esaminata la corrispondenza tra il calciatore che indossava la maglia n° 25 (cioè DE MARIA ANDREA) e la carta di identità offerta in visione e annotata sulla distinta calciatori così come analoga identificazione risulta effettuata per il calciatore POLITI SIMONE che indossava la maglia n° 26 attraverso la carta di identità esibita e annotata sulla distinta calciatori.

Rilevato che l’arbitro ha anche escluso in maniera categorica di aver invitato il dirigente della società MEMORY CAMPI a far invertire le maglie fra i calciatori suindicati perché tale inversione non è stata né richiesta e né denunciata da alcuno.

Ritenuto pertanto che, a seguito di verifiche effettuate sul rapporto di gara unitamente al supplemento reso dal Direttore di gara, si evince che la società MEMORY CAMPI ha utilizzato più di tre calciatori nati in epoca successiva al 01/01/1999 contravvenendo a quanto previsto dalle norme vigenti.

PQM

DELIBERA

Respingersi il reclamo proposto dalla società MEMORY CAMPI;

confermarsi il risultato di 0 – 3 in favore della società A.S.D. FABRIZIO MICCOLI;

addebitarsi la relativa tassa sul conto della società.

Francesco Beccia