Sibilia:"Bari non ancora iscritto in D. Ripescaggio non dipende da me"

Cosimo Sibilia
Cosimo Sibilia

Cosimo Sibilia risponde a De Laurentiis. Dopo essere stato indicato dal patron del Bari quale principale "responsabile" del possibile mancato ripescaggio in C dei galletti, il presidente della LND ha voluto replicare.

Queste le sue dichiarazioni, riportate da La Repubblica: "Ho grande rispetto per le doti manageriali di Aurelio De Laurentiis, presidente di un importante club di Serie A. Da qualche giorno ha perfezionato un accordo importante aggiudicandosi un club di grande tradizione come e' il Bari. Ma la nuova societa', della quale e' il proprietario, non e' ancora ufficialmente una formazione del prossimo campionato di Serie D. Quando l'iscrizione verra' formalizzata, ne potremo parlare: le ammissioni ai campionati non dipendono da me, ma dai regolamenti. Quanto alla Serie D mi preme sottolineare che e' un campionato sano, espressione di grandi centri e piccoli borghi, tutti accomunati dalla passione per un calcio autentico, lontano dai riflettori ma sempre vicino alla gente. Un campionato formato da societa' organizzate e con un grande seguito di pubblico. Un campionato del quale la Lega Nazionale Dilettanti ha massima cura ed attenzione".

Sabino Aduasio

Leggi altre notizie:BARI