Bulldog Bari: "Coloriamo la città di biancorosso, torneremo più forti"

Bulldog Bari 1991
Bulldog Bari 1991

La cancellazione del Bari dal panorama del calcio che conta non ha, ovviamente, incrinato l'amore incondizionato che i tifosi biancorossi nutrono verso la squadra della propria città. E' proprio questo il vero patrimonio del Bari, un capitale dal quale ripartire con la speranza che quanto successo non si ripeta più in futuro.

Da registrare in queste ore la bella iniziativa del gruppo "Bulldog Bari 1991", che ha invitato i baresi a "tappezzare" di biancorosso la città. Questo il post dei Bulldog: "Il Barese non muore mai, il Barese accusa il colpo ma si rialza sempre. La nostra città, i nostri colori non moriranno mai. Tappezziamo la città dei nostri colori, ad ogni balcone ad ogni finestra in qualunque posto della vostra casa sia visibile, una bandiera una sciarpa, qualsiasi cosa inneggi alla vostra fede calcistica. Bari non è morta, non potrà mai morire finché resterà nei cuori di tutti. Ritorneremo più forti di prima".

Sabino Aduasio

Leggi altre notizie:BARI