Calciomercato LIVE

Molfetta Calcio-Omnia Bitonto 3-2: altalena di emozioni al Comunale

Molfetta
Molfetta

Al 65’ospiti in vantaggio di tre reti. A dieci minuti dal termine punteggio sul 2-3. Altalena di emozioni al comunale di Terlizzi. I ragazzi di mister Giusto sfiorano la rimonta in un match caratterizzato da diversi episodi e dal primo caldo stagionale.

 

PRIMO TEMPO

La Molfetta Calcio, in formazione ampiamente rimaneggiata a causa delle defezioni di Dentamaro (reduce da un intervento al tendine), Andriano(squalificato) e di Amoruso e Turi, si disponecon una sorta di 4-3-3 con Stefanini regista e in avanti Albrizio supportato da Facecchia e Augelli. Proprio Albrizio pronti via si rende pericoloso: riceve palla in profondità e batte il portiere ospite in uscita. L'arbitro, però, annulla per sospetto fuorigioco, molto dubbio.

La Molfetta Calcio dimostra, specie nella prima parte del primo tempo, di poter disputare un'ottima gara, Albrizio si rende pericoloso su punizione, il portiere devia in affanno in angolo, ma, dopo i primi venti minutil'Omnia si riorganizza e si fa preferire per la gestione del pallone. Il suo 3-5-2 con la qualità di Turittoe Lavopa sugli esterni impensierisce i padroni di casa. Patierno, invece, in avanti dimostra di essere di categoria superiore. Prima impegna Savut da fuori area e, poi, sigla la rete de vantaggio al 31’ sfruttando l’errato posizionamento della difesa, Al 40’, invece, è Ladogana a raddoppiare, sfruttando nuovamente un pallone in profondità e battendo Savut in diagonale.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa parte ancora meglio la Molfetta Calcio: ancora Augelli e ancora offside dubbio. Al 55' episodio decisivo per l'andamento del match: Pinto viene espulso per aver fermato Dellino lanciato a rete. Anche in questa circostanza molti dubbi sull'effettivo contatto tra i due. Sul rigore conseguente, però, Patierno si fa ipotizzare da Savut che para l'ennesimo rigore stagionale. I nuovi entrati Corallo e Roselli non cambiano l'andamento del match. La Molfetta fa fatica a superare la metà campo e a tener palla. L’Omnia ne approfitta e trova la terza rete con il colpo di testa del solito Patierno dopo un'azione corale di pregevole fattura. Siamo al 65' e il match sembra incalanarsi verso una vittoria facile per gli ospiti. La Molfetta Calcio, però, trova la forza di reagire. Augelli lanciato a rete viene fermato da Rubini. Rosso anche per lui. Sulla punizione seguente,al 76', gran parata del portiere, palo ed infine Albrizio devia in rete. Poco dopo, invece, su azione d'angolo Festa trova il punto del 2-3. Ci sarebbe il tempo per tentare la rimonta ma l'Omnia riesce a reggere il ritorno dei padroni di casa e a far suo l'incontro.

Ufficio Stampa Molfetta Calcio 

Antonio Fioretti