Calciomercato LIVE

Sly United, altro passo verso la Prima. Amoruso stende l'Acquaviva

United Sly
United Sly

Prima delle tre vittorie necessarie per mantenere il primo posto conquistato e vantaggio intatto dalle inseguitrici. La Sly United, in campo con una maglia per commemorare la scomparsa di Davide Astori, batte 1-0 la Football Acquaviva grazie ad una rete realizzata da Emanuele Amoruso al 45’ del primo tempo e allunga a 18 la striscia positiva stagionale, 38 in tutto dal giorno della fondazione della società.

Mister Quarto conferma il 3-5-2 con Ancona e Armenise sulle corsie esterne e Martino accanto agli esperti Clementini e Battaglia in difesa. Prima dell’inizio del match minuto di raccoglimento in onore dello sfortunato capitano della Fiorentina, scomparso prematuramente domenica scorsa. Primo tempo con l’Acquaviva che cerca di mettere in difficoltà i baresi con lanci in profondità a cercare Carnevale e Farella e Sly che con gli esterni punta alle giocate vincenti di Salvati e Amoruso. La prima occasione si vede al 31’ quando Salvati di testa gira verso la porta di Miale senza però centrare lo specchio.  Al 35’ cambio forzato per mister Quarto. De Vezze deve lasciare il campo viene sostituito da Corallo, con Colella spostato in cabina di regia. Passa la Sly al minuto 45. Ancona suggerisce da destra, Amoruso si inserisce alla grande e da bomber di razza sblocca il risultato. Esultanza dedica a Davide Astori.

Nell’intervallo la Sly resta in 10 per l’espulsione di Vito Turitto, ma comincia il secondo tempo affacciandosi più volte nell’area avversaria. Al 4’ Miale si distende per parare una conclusione di Salvati, al 5’ l’occasione è per Amoruso sugli sviluppi di un corner. Al 9’ ancora Amoruso pericoloso su cross di Armenise. Para Miale. Al 17’ l’unico spunto degli ospiti che con Carnevale da posizione defilata vanno vicini al pareggio. La sua conclusione termina fuori. Al 27’ il direttore di gara annulla incredibilmente un euorogl di Armenise. L’esterno barese, in posizione defilata per medicarsi, non era mai uscito dal campo come sostenuto dall’arbitro. Entra Drago per Salvati e sfiora due volte il gol. Prima con una conclusione dalla distanza e poi al termine di un’azione personale in cui salta tutta la squadra ospita compreso il portiere ma calcia alto. Finisce comunque 1-0 con la Sly che allunga ancora e comincia ad assaporare l’obiettivo promozione.

Ufficio Stampa United Sly

Antonio Fioretti