Calciomercato LIVE

Caruso e Tenzone regalano i tre punti alla Moles. Battuto il Ginosa

Vigor Moles
Vigor Moles

Bisognava rialzarsi dopo la brusca frenata di Palazzo San Gervasio e così è stato,  Mola più forte delle assenze e di un avversario che era giunto in riva all'Adriatico in un'ottimale stato di forma sia fisica che mentale. Mister Traversa che deve fare a meno di Mercurio,  Cantalice,  Ferrino,  Schirone e Canniello manda in campo, Ventrella tra i pali,  Frappampina,  Tedesco,  De Luisi e De Virgilio in difesa, Capitan F. Tenzone,  D'Ambrosio e Catanese a centrocampo,  A. Tenzone, Caruso e Wilson in attacco. Mister Pizzulli risponde con Giampietruzzi, Santoro, Passiatore, Buttiglione, Romeo, Bitetti, Ciampa, De Mitri, Paiano, Perrone, Presicci. Arbitro della contesa il Signor Palmieri della sezione di Brindisi coadiuvato dagli assistenti Festa e Fiore della sezione di Barletta.

Il primo tiro, verso la porta, al secondo minuto è ad opera di Paiano,  la sfera termina abbondantemente lontana dai pali. Tra il nono e l'undicesimo minuto ci prova A.Tenzone senza troppa fortuna. Al quindicesimo Mola vicinissimo al vantaggio, traversone di A.Tenzone, colpo si testa di Caruso e sfera che si stampa sul palo. Al minuto venticinque i padroni di casa si portano in vantaggio, F.Tenzone calcia in maniera magistrale un calcio di punizione che Caruso, di testa, trasforma in rete. Passano cinque minuti e si ripete la stessa scena, Caruso esulta nuovamente per la sua personale doppietta ma l'arbitro annulla per un presunto fallo in attacco. Termina così per uno a zero il primo tempo.

La ripresa inizia con lo stesso canovaccio, il Mola crea gioco il Ginosa cerca di ripartire in contropiede. Al 49 minuto è Wilson dopo un'ottima combinazione con Caruso a sfiorare il gol. Il Ginosa al 60 minuto avrebbe l'occasione di pareggiare,  De Mitri vede la sua conclusione respinta sulla linea di porta da un attento De Virgilio. Passano quattro minuti e A.Tenzone coglie la traversa, la gioia del gol è solo rimandata,  al settantesimo il fantasista molese insacca un preciso assist di Wilson. Negli ultimi venti minuti di gioco il Mola sfiora il tris con Wilson e F. Tenzone la cui punizione sfiora l'incrocio dei pali mentre il Ginosa resta in dieci uomini per l'espulsione rimediata da Troccoli per proteste. Adesso testa, gambe e cuore rivolte al prossimo impegno stagionale,  andrà in scena il sentitissimo derby con il Noicattaro. 

Delre Pierangelo 

Addetto Stampa Vigor Moles 

Antonio Fioretti