Fiorentina-Pink 2-1, sconfitta con onore; nel finale brividi ai viola

Fiorentina Women's - Pink Bari
Fiorentina Women's - Pink Bari

Allo stadio comunale Gino Bozzi di Firenze gara gagliarda della Pink Bari che esce sconfitta di misura per 2-1 contro i campioni d'Italia della Fiorentina, riducendo il doppio svantaggio nel finale di gara e costringendo le viola a terminare l'incontro in affanno.

Si gioca in un pomeriggio caldo davanti a circa 300 spettatori assieparti sulle tribune e oltre 500 followers in diretta streaming. I padroni di casa reduci dalla vittoria al Franchi in Champion's League contro il Fortuna Hjorring per 2-1 devono a fare a meno di Danila Zazzera, che ha subito nell'incontro infrasettimanale una frattura scomposta della clavicola e sarà sottoposta ad un intervento chirurgico martedi; tra le baresi esordio nella massima serie per il difensore Chiara Groff, proveniente dall'Isera, lo scorso anno militante nella serie C.

Al 9' viola in vantaggio con Patrizia Caccamo che di destro in diagonale scaraventa la palla in rete sfruttando un assist di Ilaria Mauro; al 14' gran botta al volo dell'islandese Einarsdottir che trova pronta il portiere biancorosso Roberta Aprile; al 20' cross in area per le viola con il portiere biancorosso che smanaccia in calcio d'angolo; al 26' punizione dei padroni di casa respinta dalla barriera; al 28' il capitano Jenny Piro cerca uno schema con Anna Serturini ma la palla le viene servita leggermente lunga; al 32' assist di Bartoli per Caccamo che in diagonale tira fuori bersaglio; al 41' conclusione debole nello specchio della porta di Giusy Bassano; allo scadere della prima frazione di gioco punizione alta sopra la barriera del capitano dei viola Elena Linari; le squadre vanno a riposo negli spogliatoi con il risultato di 1-0 a favore delle ragazze del duo Fattori - Cincotta;

Nella ripresa al 51' raddoppio dei padroni di casa con il bomber friulano Mauro che di destro sigla il suo personale terzo goal stagionale dopo quelli siglati in supercoppa e Champion's; al 67' si rivede lo schema della punizione tra Piro e Serturini, ma è lesto il portiere viola Durante ad anticipare l'ex bresciana; al 70' Roberta Aprile anticipa Rinaldi in uscita; all'88' la Pink Bari accorcia le distanze con la sarda Francesca Soro che di testa beffa il portiere viola, sfruttando un assist servito da calcio piazzato dal capitano Piro; la partita si rianima improvvisamente e nel finale il forcing delle baresi alla ricerca del clamoroso pareggio viene fermato per una sospetta posizione di fuorigioco. La partita termina con il risultato di 2-1 in favore dei campioni d'Italia della Fiorentina che superano con qualche fatica nel finale una buona Pink che esce sconfitta a testa alta; il campionato ora si ferma per due settimane, alla ripresa, nella terza giornata prevista sabato 28/10, la Pink Bari ospiterà in casa all'Antonucci di Bitetto il Ravenna Woman.

Fiorentina Women's - Pink Bari 2-1

Fiorentina (Durante, Daniel, Linari, Einarsdottir, Bartoli, Adami, Tortelli, Rinaldi, Caccamo (46' Brazil), Vigilucci (79' Domi), Mauro) All. Fattori/Cincotta

Pink Bari (Aprile, Novellino, Groff, Soro, Santoro, Pinna (84' Rogazione), Serturini, Piro, Bassano, Strisciuglio (65' Marrone) , Parascandolo (73' Manno). All. D'Ermilio 

marcatori : 9' Caccamo; 51' Mauro; 88' Soro

ammoniti : 83' Groff

Mariano Ventrella