Eccellenza: che lotta per la promozione! Quattro squadre in 5 punti

Eccellenza
Eccellenza

Il campionato di Eccellenza si avvia, a grandi passi, alla conclusione. Siamo a 3 giornate dal termine e la situazione in testa è più che mai incerta. Quattro squadre raccolte in 5 punti che possono ancora sperare nella promozione diretta. Vediamo insieme quindi il calendario e gli scontri che decideranno il campionato.

Città di Fasano - 1° posto - 52 punti

Per l'attuale capolista saranno 3 gare dall'alto coefficiente di difficoltà. La prima gara in programma è quella contro l'Atletico Vieste: una delle squadre più in forma del campionato. Poi due scontri diretti: il primo in trasferta contro l'Avetrana, mentre il secondo in casa contro il Casarano.

Gallipoli - 2° posto - 49 punti

Anche per il Gallo ci sono tre sfide tutt'altro che semplici per puntare alla promozione nel campionato superiore. La prima gara sarà in casa contro il Corato che al momento ha 42 punti e non perde una gara dal lontano 10 dicembre. La seconda gara sarà in trasferta con l'Omnia Bitonto al momento sesta(con una gara da recuperare) e che all'andata ha già bloccato i giallorossi sul pari. Ultima giornata con lo scontro diretto con l'Avetrana.

Casarano - 3° posto - 47 punti

Il Casarano domenica avrà sicuramente l'impegno più agevole visto che si scontrerà contro i giovani della Pro Italia Galatina che stanno solo onorando il campionato portandolo a termine. Nelle ultime due giornate gli impegni saranno tutt'altro che semplici: la prima gara sarà contro il Bitonto, mentre all'ultima giornata lo scontro sarà con l'attuale capolista Fasano.

Avetrana- 4° posto - 47 punti(una partita da recuperare)

L'Avetrana, in realtà, è virtualmente al secondo posto visto che oggi dovrà recuperare la gara con la Pro Italia Galatina che pare una pratica facilmente archiviabile. Nelle altre tre gare incontrerà, in due scontri diretti, Gallipoli e Città di Fasano, mentre domenica sarà impegnata contro l'Unione Calcio Bisceglie squadra coinvolta nella lotta playout.

Non ancora escluse dalla matematica anche Bitonto e Omnia Bitonto. I diversi incroci tra le squadre probabilmente decideranno il campionato di Eccellenza mai così avvincente negli ultimi anni.

Matteo Pagano