Calciomercato LIVE

L'Eccellenza ai raggi X. L'analisi al giro di boa

Eccellenza
Eccellenza

Tempo di bilanci di fine anno per le squadre di Eccellenza. Il 2017 si è chiuso con il titolo di campione d'inverno conquistato dal Bitonto nonostante la sconfitta rimediata nell'ultima gara del girone d'andata contro il Corato. In testa alla classifica però regna l'equilibrio. La formazione neroverde ha, infatti, un solo punto di vantaggio sulle diretta inseguitrici Fasano, Gallipoli e Avetrana e tre punti su Casarano e Trani. Nelle parti basse della classifica sembra ormai spacciato il Galatina, in campo con la Juniores dopo aver rescisso i contratti con giocatori e staff. Nella zona rossa della classifica ci sono anche Bisceglie (14pt), Barletta (13pt), Aradeo e Novoli (11pt). Il mercato di dicembre potrebbe però aver cambiato le carte in tavola in vista della seconda parte di campionato. 

Al giro di boa è del Fasano il miglior attacco con ben 28 gol realizzati. Completano il podio Omnia Bitonto e Gallipoli con 26 reti. Dell'Avetrana invece la miglior difesa con soli 10 gol subiti in 15 giornate disputate. Segue il Casarano con 11 e le due formazioni di Bitonto con 12 reti subite. La capolista Bitonto è, invece, la formazione ad aver collezionato più punti tra le mura amiche, 22 sui 24 a disposizione. Il Casarano è invece la squadra ad aver collezionato più punti lontano dal proprio pubblico. La formazione salentina ha infatti raccolto 14 punti. Il titolo di miglior marcatore del girone d'andata va a Patierno (Omnia Bitonto) e Faccini (Vigor Trani), entrambi hanno realizzato 7 gol. Seguono con 6 marcature Albrizio (Molfetta), Moscelli e Manzari (Bitonto), Corvino (Fasano). 

Antonio Fioretti