Calciomercato in tempo reale

Omnia, Fumai: "Con il Bitonto due punti persi. Adesso testa al Corato"

Omnia Bitonto
Omnia Bitonto
- 7175 letture

Nella prima giornata del campionato di Eccellenza pugliese al "Città degli Ulivi" è andato in scena il derby tra U.S. Bitonto, grande protagonista della scorsa stagione, e la neopromossa Omnia. La gara, trasformata in una festa del calcio, è terminata sul punteggio di 2-2. Al doppio vantaggio dell'Omnia hanno risposto i padroni di casa con due rigori messi a segno da Moscelli. 

Protagonista del match per l'Omnia è stato l'attaccante Massimo Fumai, autore del primo gol stagionale. Il giocatore ha così commentato la sfida ai microfoni di I am Calcio.

"Per quanto riguarda la partita di domenica, ritengo che siano due punti persi, visto che eravamo in vantaggio di due reti. Gli episodi questa volta non hanno girato dalla nostra parte. Abbiamo anche noi le nostre colpe, potevamo fare qualcosa di più per gestire meglio il vantaggio. Ci servirà da lezione per il futuro prossimo. Speravo di vincere il derby, sarebbe stato un regalo in primis alla presidenza che ci teneva tantissimo e poi alla tanta gente che è accorsa a sostenerci ieri. Sappiamo quanto possa essere importante un derby  e quanto peso ha all'interno di un paese. Noi ce l'abbiamo messa tutta, ma evidentemente non è bastato."

"Dal punto di vista personale è stato emozionante per me segnare una rete in un derby inedito e davanti a tantissima gente che ci sosteneva. Come i miei compagni, mi auguro di poter bissare la vittoria del campionato dell' anno scorso, magari attraverso tanti belle prestazioni e altrettanti gol."

 "Domenica affronteremo il Fasano che sicuramente é una delle squadre più attrezzate per il salto di categoria. Erano già un ottima squadra lo scorso anno, e con la campagna acquisti estiva, sono diventati ancora più forti. Consapevoli della loro forza, li affronteremo con il giusto rispetto ma senza temere nessuno, pronti a riprenderci i punti che ci siamo lasciati sfuggire durante il derby. Però prima dobbiamo pensare a giovedì e a provare a ribaltare il risultato dell' andata a Corato per passare il turno in Coppa."

Antonio Fioretti