Sarnese-Gravina 2-2: la doppietta di Favetta non basta

Foto: Giuseppe Caliendo
Foto: Giuseppe Caliendo
- 40190 letture

Una doppietta del bomber Favetta non basta a regalare i tre punti all’ottima Sarnese. Un pari rocambolesco al Felice Squitieri di Sarno tra Polisportiva Sarnese e Gravina.

I granata subito in svantaggio hanno reagito alla grande raggiungendo prima il pari e poi il sorpasso nella ripresa, ma il gol di Picci riporta la situazione di parità.

Mister Gazzaneo per la gara contro i pugliesi deve rinunciare ad Auriemma, squalificato, Langella e Sannia infortunati. Rispetto alla gara contro il Nardò, mette dal primo minuto in campo Tortora in difesa e Salvato in attacco.

Parte subito in salita la gara per la Polisportiva Sarnese. Al 4' un tiro cross di Esposito sorprende Russo e il Gravina passa subito in vantaggio. Al 11' Esposito serve Picci che scatta sul filo del fuorigioco a tu per tu con Russo tira ma Russo respinge e mette in angolo. La reazione della Sarnese non si fa attendere, al 13' Calemme crossa sul secondo palo per Favetta, che a tu per tu con il portiere manca l'aggancio vincente. Un minuto dopo è ancora Sarnese, punizione di Calemme dal limite Loliva para in tuffo. La Sarnese con il passare del tempo cresce, gioca bene e si rende pericolosa in diverse circostanze ma manca nel guizzo finale.

Il tridente d’attacco fa tremare la difesa avversaria: Talia e Salvato sugli esterni mettono in difficoltà i pugliesi con la loro rapidità, mentre Favetta semina il panico nell’area di rigore. Dopo tanta Sarnese arriva il meritato gol del pari, al 24' Favetta salta un avversario entra in area e viene atterrato è rigore, sul dischetto lo stesso Favetta spiazza Loliva e porta la gara in parità. Dopo il gol la Sarnese non demorde e continua a fare la gara. Al 26' Salvato serve Calemme al limite, quest'ultimo tenta la conclusione ma la palla viene deviata sull'esterno della rete, dando l’impressione del gol.

Al 38' ancora la Sarnese vicina al gol, Salvato sulla destra salta un uomo serve Favetta che tenta la botta ma Loliva si salva in tuffo. E così sull’1 a 1 si va al riposo.

Nella ripresa la Sarnese continua a tenere il pallino del gioco, il Gravina dal canto suo inizia con tre cambi ma al 14' è la Sarnese a passare meritatamente in vantaggio con il bomber Favetta, punizione di Talia dalla sinistra per la testa di super Favetta che di testa non perdona e porta i granata in vantaggio, anche favorita da una leggera deviazione. Dopo il gol arriva la reazione dl Gravina, la Sarnese abbassa il baricentro e così arriva il gol del pari.

Al 24', D'Orsi servito sul filo del fuorigioco crossa dalla sinistra per Picci sul secondo palo che a tu per tu con la porta deposita in rete ed è 2 a 2. Al 38' è Picci a provarci da buona posizione ma la difesa si salva deviando in angolo. Così sul 2 a 2 e dopo tre minuti di recupero finisce la gara. Un pari che sta stretto alla squadra granata per quanto fatto vedere in campo, ma comunque positivo

TABELLINO

POLISPORTIVA SARNESE: Russo, Cioffi, Gallo, Nasto, Tortora, Pepe, Calemme, Nappo, Favetta (40' st Arpino), Talìa (34' st Cacciottolo), Salvato (13' st Saginario). A disposizione: Di Donato, Saginario, Miccichè, Arpino, Pianese, Di Palma, Nappo, Iuliano, Cacciottolo. Allenatore: Gazzaneo.

GRAVINA: Loliva, Ceglie, D'Orsi (40' st Salatino), Esposito (1' st Cardinale), Cacace, Anaclerio, Mbida Bindzi (33' st Chiaradia), Lanzillotta, Picci, Dininno (1' Leonetti), Selvaggio (1' st Ferraioli). A disposizione: Romaniello, Panebianco, Cardinale, Floro, Salatino, Tribulato, Ferraioli, Chiaradia, Leonetti. Allenatore: Deleonardis ARBITRO: Petrella di Viterbo

RETI: 4' Esposito, 24' pt - 14' st Favetta, 24' st Picci

NOTE: 500 spettatori circa.

Comunicato Polisportiva Sarnese (sito ufficiale)

La Redazione